Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Modena

Chiama

CERTIFICAZIONI

in questa sezione sarà possibile recuperare informazioni in merito a certificazioni di varia natura

CERTIFICATI DI MALATTIA INPS

Si è tenuto in data 31/05/2022 presso la Direzione Generale dell’AUSL di Modena l’incontro, richiesto dal nostro ordine,  sul tema certificazioni. Si è dibattuto sulla necessità di porre in sicurezza l’atto certificativo da situazioni che possano generare conflitti interprofessionali e medico-paziente. In particolare si è discusso sulle certificazioni di malattia  INPS. La certificazione di prognosi  del lavoratore  è atto medico inderogabile e di certo non delegabile alla firma di terzi. Il medico che dimette l’assistito dal reparto o dai PS  è tenuto per legge a redigere il certificato INPS. Il tema ha trovato ampia condivisione tanto da generare la necessità di creare un documento condiviso utile ad informare tutti i colleghi interessati. Il Direttore Generale di Sassuolo ha già inviato a tutti i medici dipendenti, il documento che si allega e che nei prossimi giorni sarà inviato da tutte le Direzioni Generali. In assenza di accesso telematico per la trasmissione del certificato, il medico certificatore redige il certificato in modalità cartacea (Allegato 1). Entro due giorni dalla data del rilascio, sarà compito del lavoratore trasmettere il certificato senza diagnosi alla propria azienda e il certificato comprensivo della diagnosi all’INPS. L’Ordine dei Medici di Modena si farà promotore per l’organizzazione, su richiesta dei professionisti delle Aziende interessate, di eventi formativi sul tema certificazione mirati ad approfondire gli aspetti tecnici e la gestione interprofessionale dell’atto certificativo.
Presenti alla riunione: Carlo Curatola, Letizia Angeli, Antonio Brambilla, Silvana Borsari, Claudio Vagnini, Luca Sircana, Stefano Reggiani, Silvio Di Tella, Giuseppe Licitra, Geminiano Bandiera.

INAIL - INFORTUNIO SUL LAVORO: COSA FARE

Si è tenuto il data 12 ottobre 2021 l’incontro fra il presidente OMCeO Modena Dott. Carlo Curatola e il direttore della sede INAIL di Modena Dott. delli CARRI Raffaele A seguito dell’incontro mirato a divulgare la più corretta informazione sulle procedure relative alla certificazione e alla modalità d’accesso si è condivisa la modifica della relativa modulistica con le nuove priorità di accesso alle certificazioni (vedi allegato). Si rammenta che è possibile che i medici dell’INAIL richiedano eventuali accertamenti che il medico di medicina generale potrà, a sua discrezione decidere di prescrivere su ricettario del SSN. Si allega modulistica relativa alla richiesta dell’INAIL (vedi allegato). Il Dott. delli CARRI ha poi fornito un documento con i chiarimenti relativi alle problematiche certificative emerse durante l’incontro (vedi allegato).