Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Modena

navigation Chiama

Vaccinazioni DECRETO-LEGGE 18 maggio 2021, n. 65 - il «green pass» valido per 9 mesi

La «certificazione verde Covid-19» ha validità di nove mesi dalla data del completamento del ciclo vaccinale. È quanto prevede il testo finale del nuovo decreto legge Covid

firmato martedì sera dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Il decreto legge (DECRETO-LEGGE 18 maggio 2021, n. 65) impartisce indicazioni su coprifuoco, commercio, ristorazione, palestre e altre attività. All’articolo 14 si parla del «green pass».

 

Art. 14
Disposizioni in materia di rilascio e validità delle certificazioni verdi COVID-19 

1.  La  certificazione  verde   COVID-19,   rilasciata   ai   sensi dell'articolo 9, comma 3, del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, ha validità di  nove  mesi  dalla  data  del  completamento  del  ciclo vaccinale.

2. La certificazione verde COVID-19 di cui all'articolo 9, comma 3, del decreto-legge n. 52 del 2021 è rilasciata anche  contestualmente alla somministrazione della prima dose di vaccino e ha validità dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino  alla  data prevista per il completamento del ciclo vaccinale.