Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Modena

navigation Chiama

Newsletter 44 - 15 ottobre 2021

Newsletter Ordine dei Medici

 

 

 

 

Evento ECM organizzato da OMCeO: Modena 6 novembre 2021

Infodemia ed etica  dell’informazione:  un difficile connubio

Da un anno e mezzo non facciamo che parlare di Covid, medici, scienziati, opinionisti spesso autoproclamatisi, politici quasi sempre ignari di quello di cui discettavano ma soprattutto giornalisti, ci hanno intrattenuto per ore davanti alla TV o sulle pagine dei quotidiani o sui social. L’informazione ha giocato un ruolo fondamentale nella diffusione delle notizie, vere o presunte o addirittura false, relative al Covid.
L’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri di Modena, accoglie la sfida di affrontare insieme ai colleghi modenesi, con l’ausilio della nostra Federazione Nazionale, di esperti della comunicazione, istituzioni e testimonianze dirette, questo tema con l’obiettivo di fare emergere le criticità tra informazione ed etica, ricercare modalità di connubio sostenibili e riflettere su possibili linee guida per la comunicazione in medicina e in sanità. 
L’evento di svolgerà sabato 6 novembre presso l’aula magna del  liceo classico e linguistico Muratori San Carlo dalle ore 8.30 alle ore 12.30.
Visualizza programma e modalità di iscrizione on line.
Come previsto dalla normativa vigente per accedere all’evento sarà necessario esibire il green pass.

(- Evento formativo valido per il datore di lavoro  che deve  effettuare l'Aggiornamento RSPP DL secondo quanto stabilito dal comma 3 dell'art. 34 del D.Lgs. 81/08 e dall'Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.
- Evento formativo valido per il Dossier formativo 2020-2022 attivato dalla FNOMCeO per l’area obiettivi di processo

leggi

 

Educazione continua in medicina

Dossier formativo triennio 2020-2022 - avviso costruzione dossier formativo di gruppo della FNOMCeO attivato per tutti gli iscritti

Cosa è un dossier formativo?
È uno strumento che consente al singolo professionista di creare un’agenda formativa personalizzata in base al proprio fabbisogno, nonché di essere parte di un percorso di gruppo che aiuti la crescita professionale in una logica di lavoro di squadra, coniugando bisogni professionali dell’individuo, esigenze del gruppo e necessità dell’organizzazione.
Novità della Conferenza Nazionale per la formazione continua (delibera del 23.09.2021)
• aggiornamento delle disposizioni in materia di dossier formativo al triennio 2020-2022;
• possibilità di costituire il dossier formativo in tutti e tre gli anni del triennio;
• possibilità di modificare il dossier formativo una sola volta per ciascun anno del triennio di riferimento, a partire dall’anno di costruzione.
Il dossier di gruppo realizzato dalla FNOMCeO
La FNOMCeO ha ritenuto opportuno ripetere l’esperienza, già realizzata nel 2019 e risultata estremamente valida, di costruire un Dossier formativo di Gruppo, relativo al triennio formativo in corso, nel quale ha inserito tutti gli iscritti, medici e odontoiatri.
La costruzione del suindicato dossier consente ad ogni medico e odontoiatra di acquisire immediatamente un bonus di 30 crediti formativi assegnati nel triennio 2020-2022; qualora il professionista, entro il 31 dicembre 2022 (termine del corrente triennio), lo svilupperà in coerenza, relativamente alle tre aree, pari ad almeno il 70% , conseguirà gli ulteriori 20 crediti del bonus complessivo (50) previsto in delibera e saranno assegnati nel triennio successivo a quello in cui si è costruito il dossier (2023-2025).
Ricordati di verificare la tua posizione accedendo all’area riservata del Cogeaps (accesso consentito solo con SPID).
Visualizza la circolare nella quale sono elencate aree e obiettivi del Dossier di Gruppo.

leggi

 

INAIL

Infortunio sul lavoro: casa fare?

Si è tenuto il data 12 ottobre u.s. l’incontro fra il presidente OMCeO Modena Dott. Carlo Curatola e il direttore della sede INAIL di Modena Dott. delli CARRI Raffaele. A seguito dell’incontro mirato a divulgare la più corretta informazione sulle procedure relative alla certificazione e alla modalità d’accesso si è condivisa la modifica della relativa modulistica con le nuove priorità di accesso alle certificazioni.
Si rammenta che è possibile che i medici dell’INAIL richiedano eventuali accertamenti che il medico di medicina generale potrà, a sua discrezione decidere di prescrivere su ricettario del SSN.
E' disponibile la modulistica relativa alla richiesta dell’INAIL.
Il Dott. delli CARRI ha poi fornito un documento con i chiarimenti relativi alle problematiche certificative emerse durante l’incontro.

leggi

 

Covid 19

Disciplina della certificazione verde COVID-19 green pass in ambito lavorativo privato – studi professionali medici e odontoiatrici. Accesso utenza  studi professionali e odontoiatrici.

Si ritiene opportuno divulgare le  comunicazioni n. 183 e 199 della Federazione Nazionale concernenti la disciplina di cui al decreto-legge 21 settembre 2021, n. 127 recante “Misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l'estensione dell’ambito applicativo della certificazione verde COVID-19 e il rafforzamento del sistema di screening”.
Nelle circolari si specificano le disposizioni sull'impiego delle certificazioni verdi COVID-19 in ambito lavorativo privato in attesa delle linee guida ministeriali.

Si sottolinea in particolare il passaggio che precisa: “alla luce quadro normativo, poiché il decreto-legge n. 127/2021 nulla dispone in ordine all'accesso dell’utenza agli ambienti di lavoro, può pacificamente affermarsi che le strutture sanitarie non potranno richiedere l’esibizione del green pass in fase di accettazione del paziente, a meno che non vi sia una specifica previsione normativa che le autorizzi a farlo. Stesso discorso vale per gli studi professionali medici e odontoiatrici. L'esibizione di certificazioni vaccinali o di esiti di tamponi da parte dei pazienti non rientra fra le misure obbligatoriamente previste dalla legge statale. Attualmente, infatti, nel Decreto Riaperture (d.l. n. 52/2021), si fa esplicito riferimento solo alle RSA, che quindi sono le uniche strutture sanitarie legittimate, fin dal primo giorno di applicazione della certificazione, a subordinare l’ingresso in struttura all’esibizione dello stesso”.

leggi

 

Covid 19

Utilizzo dell’app VerificaC19 note legali

In attesa che il Ministero della Salute attivi ulteriori modalità di controllo e verifica del green pass si forniscono informazioni in merito all’APP “VerificaC19”.

leggi

 

Lauree abilitanti

Iscrizione all'albo dei neolaureati e abilitati

Il 14 ottobre il presidente dell'Ordine ha presieduto alla cerimonia di proclamazione delle lauree abilitanti in medicina e chirurgia che si è svolta presso la nostra Università. E' con gioia e orgoglio che ci apprestiamo ad accogliere le nuove leve che contribuiranno a rendere più sostenibile l’aumentato fabbisogno lavorativo dei colleghi in era COVID.
Il presidente
Carlo Curatola

leggi

 

OMCeO Modena

Sospensioni  ex art. 4  del DL 44 – 1 aprile 2021

A seguito delle segnalazioni dei nominativi dei colleghi inadempienti all’obbligo vaccinale da parte dei Dipartimenti di Sanità Pubblica, il Consiglio dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri  di Modena, sta procedendo alla sospensione dagli albi. Ad oggi sono 28 i nostri iscritti interessati da tale provvedimento oltre ad 3 provvedimento di revoca della sospensione

leggi

 

IRAP

Proroga di termini di versamenti IRAP

L’articolo 5 del DL 30 settembre 2021 n. 132, proroga dal 30 settembre al 30 novembre 2021 il termine per il versamento, senza sanzioni e interessi, dell’IRAP non versata e sospesa ai sensi dell'articolo 24 del decreto-legge n. 34 del 2020 (c.d. Rilancio), in caso di errata applicazione delle disposizioni relative alla determinazione dei limiti e delle condizioni previsti dalla Comunicazione della Commissione europea sul “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza del COVID-19”.

leggi