Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Modena

navigation Chiama

Newsletter n. 32 - 9 luglio 2021

 

Vaccinazioni

Appello del presidente ai colleghi non in regola con le disposizioni sull’obbligo vaccinale

Cari colleghi
mi rivolgo a voi direttamente perché sappiate che la norma impone all’Ordine di provvedere alla sospensione dei nominativi dei colleghi  identificati dalle commissioni preposte come inadempienti.
Tale provvedimento non potrà essere ridiscusso in sede ordinistica.
Colgo l’occasione per ribadire che all’Ordine è relegato un ruolo di mero esecutore rispetto ad una procedura che, per nessuno di noi, sarà interpretata come un atto da celebrare ma rappresenta una sconfitta dolorosa per l’istituzione.
L’Ordine, ente dello Stato, ha il compito di salvaguardare e mettere in sicurezza la salute della collettività ponendo al riparo da comportamenti che possano determinare anche solo un presunto pericolo.
Mi affido al vostro senso di responsabilità che con il Giuramento di Ippocrate avete assunto nei confronti dei cittadini e della comunità scientifica.
Rimango a disposizione insieme a tutto il Consiglio anche per incontri personali finalizzati ad ulteriori chiarimenti in merito alla procedura.

Il presidente

leggi

 

Posta Elettronica Certificata

Obbligo deposito PEC entro il 31 luglio 2021

In data 7 luglio u.s. il presidente ha inviato una mail “ad personam” ai colleghi che non hanno a tutt’oggi depositato la PEC.
“Cari colleghi sono certo che comprenderete correttamente la mia premura nel sollecitare la vostra attenzione su un’inadempienza che dovrà essere sanata “quam celerrime posset” per evitare spiacevoli sanzioni disciplinari imposte dalla legge”.

Il presidente


Si segnala che, con l’entrata in vigore del Decreto Semplificazione (D.L. n. 76 del 16/07/2020 – pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 178 del 16/07/2020 – S.O. n.24), è rafforzato l’obbligo di attivazione della casella di Posta Elettronica Certificata (PEC), già previsto dalla Legge 2/2009, per tutti i professionisti iscritti agli Albi, con l’introduzione di sanzioni significative.
Nella fattispecie è fatto obbligo all’Ordine di procedere, previa diffida, alla sospensione dall’Albo per il professionista che non regolarizzerà la propria posizione e non comunicherà la propria PEC (la PEC depositata deve essere attiva, vi invitiamo a verificare).
Nel dettaglio, all’articolo 37, comma 1 lettera e) che tratta delle “Disposizioni per favorire l’utilizzo della posta elettronica certificata nei rapporti tra Amministrazione, imprese e professionisti” è riportato di seguito: “Il professionista che non comunica il proprio domicilio digitale all’albo o elenco di cui al comma 7 è obbligatoriamente soggetto a diffida ad adempiere, entro trenta giorni, da parte del Collegio o Ordine di appartenenza. In caso di mancata ottemperanza alla diffida, si commina la sanzione della sospensione dal relativo albo o elenco fino alla comunicazione dello stesso domicilio”.
Si invitano gli iscritti che non avessero ancora attivato o comunicato l'indirizzo PEC a provvedere quanto prima, inviando un messaggio di posta elettronica certificata all’indirizzo ordine.mo@pec.omceo.it  in quanto, in un immediato futuro, saremo costretti ad avviare le procedure previste dalla legge (diffida ad adempiere ed eventuali sanzioni). 
La comunicazione dovrà essere effettuata attraverso il proprio indirizzo PEC.
Si ricorda che la casella PEC è strettamente personale e deve essere riconducibile esclusivamente al titolare che l’ha registrata. Non è consentito utilizzare la PEC di familiari, altri soggetti o società, ai fini della comunicazione all’Ordine. A tal fine, si ricorda che sul sito è disponibile una convenzione stipulata con ARUBA PEC che permette di attivare un contratto triennale al costo di € 4.40 + IVA.
Prima di procedere alla comunicazione della PEC vi invitiamo a verificare se la stessa risulta già depositata accedendo al sistema INIPEC o alla vostra area riservata dal sito dell’Ordine

leggi

 

OMCeO Modena

Iscrizione all'albo dei neolaureati

E’ prevista per il 14 luglio p.v. la proclamazione dei neo laureati in medicina. Il Consiglio dell’Ordine e l’Università di Modena si impegneranno ad accelerare il più possibile le procedure burocratiche di iscrizione per favorire l’ingresso nel mondo del lavoro degli 86 nuovi colleghi.
Si ringrazia la Prof.ssa Fausta Lui, il personale amministrativo dell’Università e dell’Ordine che ci permetteranno di iscrivere i neo abilitati nella seduta straordinaria di Consiglio convocata ad hoc  per sabato 17 luglio p.v.

Il presidente
Carlo Curatola

Il segretario
Letizia Angeli

leggi

 

ENPAM

Bonus Bebè per i nati nel 2020 a sostegno delle mamme in camice bianco

Dall’area riservata agli iscritti del sito Enpam è possibile chiedere il bonus bebè. Si tratta di un sussidio che intende fornire un aiuto  per le spese dei primi 12 mesi del bambino nel rispetto dei limiti di reddito definiti nel  bando per la genitorialità pubblicato da Enpam per il  2021.
Si conferma il bonus di 1.500€ a sostegno di tutte le dottoresse iscritte alla quota A mentre quante versano  anche la Quota B hanno diritto a un sussidio aggiuntivo arrivando così a 3.000€.
Il bonus potrà essere  richiesto dalle dottoresse per i nati nel corso del 2020 con domanda da presentare  entro il 17 settembre. Per i nati nel 2021 la domanda  si potrà presentare a seguito di pubblicazione del  bando nel 2022.

Il presidente
Carlo Curatola

IL Consigliere
Salvatore Lucanto

 

leggi

 

OMCeO Modena

Orari estivi di segreteria

Nei mesi di luglio e agosto gli uffici di segreteria osservano i seguenti orari: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10,00 alle ore 13,00.
Ufficio di consulenze ENPAM: lunedì e mercoledì dalle ore 10,00 alle ore 12,00.
Chiusura totale degli uffici dal 9 al 20 agosto.

leggi